In primo piano

Notizie, appuntamenti, iniziative

Immagine grafica del video La Barca dei sogni raffigurante una ragazza che placidamente dorme in un letto che vola tra le bianche nuvole

Neppure loro pensavano di riuscirci. Sono saliti timorosi sul palcoscenico, impauriti dall’idea di dover imparare le battute a memoria, di ‘inciampare’ in quello spazio a loro tanto estraneo e soprattutto chissà che cosa avrebbero detto gli spettatori di fronte a quelli attori 'speciali'. Ad attori che non vedono, che si muovono nel buio e che non possono percepire (con la vista) gli sguardi e le espressioni del pubblico.


Invece il progetto del laboratorio espressivo organizzato dall’UICI di Monza ha portato a grandi risultati. Uno spettacolo unico nel suo genere, poi diventato un cortometraggio intitolato “La Barca dei sogni”, dove una decina di aspiranti attori (tra cui anche persone non vedenti e con altri tipi di disabilità) hanno vissuto l’esperienza del teatro sotto la guida del registra Max Brembilla. Una scommessa anche per lo stesso Brembilla riprese di Franco Piazza. Il laboratorio di espressione si è svolto nel mese di giugno e ha coinvolto una decina di persone che insieme hanno imparato in piena libertà ad usare la voce, il corpo trasformando le immagini in azioni fisiche, liberando emozioni e sensazioni, esplorando i sensi e affinando la percezione del proprio corpo nello spazio, fino alla rappresentazione finale del cortometraggio ‘La barca dei sogni’.
“Un progetto nato prima della pandemia – spiega Brembilla -. E quando sono entrato nella sede dell’UICI ho trovato un ambiente speciale, sereno”. Fare teatro con persone non vedenti è stata una scommessa. Vinta. Non solo per il regista, ma prima ancora per gli attori. Per i soci che, hanno scoperto la libertà del corpo, dell’espressione, in uno spazio dove vengono abbattuti giudizi e pregiudizi e dove, ciascuno con i propri tempi, i propri limiti e le proprie potenzialità ha raggiunto l’obiettivo.
“Fare teatro – continua Brembilla -. Che non è stato solo l’aspetto, naturalmente importante, della teoria e della tecnica, ma soprattutto di imparare a giocare sul palco. Provare a divertirsi tornando bambini”.



I nostri servizi

I Servizi della sezione Monza e Brianza

 

Immagine grafica di un non vedente con bastone

Accompagnamento

Grazie ad un gruppo di volontari è attivo il servizio di accompagnamento sia in auto che con i mezzi pubblici.
I servizi vanno prenotati telefonando almeno 48 ore prima in Sezione.
Per i soli accompagnamenti in auto, per l’anno in corso è previsto un rimborso chilometrico di Euro 0,33.

Immagine grafica di persona in un percorso circolare di apprendimento

Corsi di Orientamento e Mobilità e Autonomia Personale

I corsi di Orientamento e Mobilità e Autonomia Personale hanno lo scopo di far acquisire sicurezza e indipendenza sia in ambienti noti che in contesti sconosciuti.
Ci avvaliamo di Istruttori specificatamente formati e altamente qualificati.

immagine grafica di due persone davanti a un computer

Corsi di informatica e smartphone

Organizzazione di corsi di alfabetizzazione informatica e apprendimento dell’uso di uno smartphone con tecnologica assistiva (sistensi vocale, display braille, software ingrandente ecc..)  
I corsi sono tenuti da un docente qualificato e vengono svolti in gruppo.
La quota di partecipazione varia in base al numero di iscritti.

immagine grafica di mano che legge un testo braille

Corso per l’apprendimento del sistema di lettura e scrittura Braille

La nostra Sezione organizza il corso per l’apprendimento del sistema di lettura e scrittura per non vedenti denominato Braille, dal nome del suo inventore.
Il corso prevede un contributo di € 50,00, comprensivo della fornitura di materiale didattico. I corsi sono aperti anche alle persone vedenti, ad esempio operatori scolastici ma anche a chi voglia approcciarsi a questo fondamentale sistema.

Pergamena con penna stilizzata e righe scritte

Corso per apprendere a firmare

Come previsto dalla normativa vigente, la firma di una persona non vedente ha piena validità legale, è quindi indispensabile che sia in grado di firmare i documenti in completa autonomia.
Il corso è gratuito.

Simbolo dell'Euro

Corso per il riconoscimento del denaro

Corso gratuito per apprendere a riconoscere monete e banconote in completa autonomia.

Immagine grafica di dipendente di un patronato al lavoro

Servizio di patronato e CAF

La nostra Sezione, grazie all’accordo stipulato con il Patronato ANMIL, offre ai propri associati, ai loro famigliari e a tutti i cittadini che ne facessero richiesta, le seguenti pratiche:
•    pratiche di riconoscimento e/o aggravamento di invalidità civile, cecità civile, l. 104 e l. 68/99
•    assegno ordinario di invalidità, pensione di inabilità;
•    pensioni di reversibilità
•    pensioni di vecchiaia e anzianità
•    pratiche per il collocamento in pensione
•    pratiche di reversibilità
•    rilascio estratti contributivi, modelli CU e ObisM

Si fa presente che le gratuità dei servizi prevista dagli accordi UICI/ANMIL è valida solo per i nostri soci in regola con il tesseramento.
Per i parenti e più in generale per tutti i cittadini richiedenti, è previsto un contributo libero per l’inoltro e la gestione completa della pratica.

Per quanto riguarda invece i servizi fiscali CAF ANMIL, come ad esempio mod. 730, modello unico ecc, segnaliamo che è attiva una convenzione con prezzi agevolati riservati ai nostri soci e ai loro familiari.
Gli interessati dovranno contattare la segreteria sezionale per fissare un appuntamento con il CAF ANMIL di Corso Milano 99, Monza.

Immagine grafica di consulente alla scrivania

Consulenze e supporto per:

-    Inserimento scolastico
-    Orientamento professionale
-    Corsi di formazione professionale
-    Collocamento al lavoro
-    Barriere architettoniche
 

Legge Regionale 23/99 per l'acquisto di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati
Regione Lombardia ogni anno stanzia le risorse economiche per sostenere l’acquisto di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati finalizzati ad implementare le abilità della persona e potenziare la sua qualità della vita.
La nostra Sezione assicura il servizio di consulenza, assistenza e inoltro pratiche per tutti i disabili visivi richiedenti.

Immagine grafica di consulente seduto al lavoro con un utente

Consulenza agevolazioni

Forniamo assistenza e consulenza sulle seguenti agevolazioni, riservate alle persone con disabilità visiva di cui di cui agli art. 2, 3 e 4 della legge 138/2001:
Contrassegno H,  consente la libera circolazione dell’automezzo in cui viaggiano nelle aree a circolazione limitata ed il parcheggio negli appositi spazi.

Agevolazioni fiscali per le persone con disabilità   
La normativa vigente prevede specifiche agevolazioni per le persone con disabilità visiva.
Guida alle agevolazioni fiscali per persone con disabilità Vai al link

IVOL – Io Viaggio Ovunque In Lombardia
La nostra sezione può inoltrare le domande per il rilascio della tessera IVOL. Si tratta di un abbonamento annuale che consente di utilizzare tutti i mezzi di trasporto pubblico sui quali si applicano le tariffe regionali della Lombardia.
IVOL Agevolata è disponibile in 3 tipologie:
•    IVOL Agevolata di 1° Fascia
•    IVOL Agevolata di 2° Fascia
•    IVOL Agevolata di 3° Fascia
Per maggiori informazioni Vai al link

Trenitalia:  
- Modello 28C (Concessione Speciale III)
Sconto del 20% sul biglietto delle tratte ferroviarie nazionali se viaggiano da soli. Se accompagnati, il costo del biglietto per sé e l’accompagnatore, è ridotto del 50%.
Per ottenere le facilitazioni sopra citate è necessario presentarsi presso le biglietterie con un tesserino (modello 28C) che viene rilasciato gratuitamente agli aventi diritto dalla nostra sezione.

Carta Blu
Consente di usufruire della gratuità del viaggio per l’accompagnatore
Per maggiori informazioni Vai al link

Immagine grafica di avvocato che regge  la bilancia della giustizia

Servizio di consulenza legale

E’ in essere un accordo con uno studio legale che assicura consulenze ai nostri associati. Rivolgersi alla segreteria per attivare il servizio.


Sportello di ascolto

Servizio gratuito pensato per rispondere alle più svariate esigenze o problematiche legate alla disabilità visiva. Uno spazio in cui gli utenti possano condividere il propri vissuti e rileggerli secondo modalità più adeguate.
Contattare la sezione per attivare il servizio, gestito da vari referenti UICI a seconda della tematica trattata.


Incontri ricreativi in sede

Momenti di svago presso la nostra sede per passare un po’ di tempo insieme, giocando a carte, leggendo un libro,  o semplicemente chiacchierando in uno spazio di confronto aperto e senza pregiudizi. Creiamo inoltre vari oggetti (bigiotteria, oggettistica natalizia ecc..) che utilizziamo per le nostre raccolte fondi. Incontri e attività aperte a tutti. 
Immagine grafica di libri e cuffie per l'ascolto

Servizio del Libro Parlato

Servizio di download degli audiolibri disponibili sul sito del Centro del Libro Parlato F.lli Milani di Brescia. La nostra segreteria provvede a scaricare i libri richiesti e a  trasferirli sul formato da voi indicato (cd, mp3, chiavetta USB ecc..). E’ possibile richiedere la spedizione dei cd direttamente a casa. Il servizio è completamente gratuito per tutti i soci.

Immagine grafica di volontario del Servizio civile

Servizio Civile universale

I nostri progetti prevedono la possibilità di partecipare alle numerose attività svolte dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per favorire l'integrazione, l'informazione, l'emancipazione nella vita sociale e nel lavoro dei disabili visivi.
E’ inoltre possibile partecipare a progetti di servizio civile universale per l’accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili di cui all’art. 1 della legge n. 288/2002 e all’art.40 della legge n. 289/2002.

immagine grafica di montagna con sole

Gite e attività ricreative

Organizziamo gite sociali e soggiorni, anche in collaborazione con altre strutture territoriali UICI.

immagie grafica di giornale piegato

Stampa associativa

La Sede Centrale UICI e la Biblioteca Italiana per i Ciechi “Regina Margherita” ONLUS producono in vari formati numerose riviste che trattano i più svariati argomenti, qui tutti i dettagli:
Riviste associative UICI Vai al link Riviste associative UICI
Riviste a cura della Biblioteca Italiana per i Ciechi Vai al link Riviste Biblioteca Italiana ciechi 
Per attivare gli abbonamenti contattare la nostra segreteria.

Immagine grafica di consulente che fa girare l'ingranaggio del sistema agevolazioni fiscali

Guida alle agevolazioni fiscali persone con disabilità

La normativa vigente prevede specifiche agevolazioni per le persone con disabilità visiva.
Vai al link Guida alle agevolazioni fiscali per persone con disabilità

Consulenza psicologica

Servizio di consulenza psicologica rivolto a tutti coloro che ne fanno preventiva richiesta. Contattare la segreteria per appuntamenti.

Intervento precoce

Da quasi quindici anni, con il supporto del Consiglio di Amministrazione Centrale di I.Ri.Fo.R. e la collaborazione dell'associazione Nati Per Vivere di Brescia, l'I.Ri.Fo.R. della Lombardia porta avanti con passione e costanza il servizio di “Intervento Precoce” presso le sedi di Milano e di Brescia: un percorso terapeutico personalizzato per bambini in età prescolare con problemi visivi e per le loro famiglie, attivo da ottobre a giugno, che coinvolge ogni anno un centinaia famiglie.

Un servizio che ha una duplice finalità: abilitativo/riabilitativo per i bambini ipo e non vedenti da 0 a 6 anni e di supporto/formazione/conforto per le loro famiglie.


Campo estivo educativo riabilitatito per ragazzi e ragazze con disabilità visiva

A cavallo tra i mesi di luglio e agosto, I.Ri.Fo.R. organizza, in una località di mare, un soggiorno di due settimane rivolto ai ragazzi con disabilità visiva in età tra i 10 e 23 anni. Si tratta di un'esperienza spesso inedita per i ragazzi, che hanno la possibilità di trascorrere un periodo sufficientemente lungo di distacco dalle proprie famiglie in compagnia dei loro coetanei. Le attività proposte, a cura di un team composto da esperti riabilitatori ed educatori, puntano a far emergere le potenzialità di ciascun ragazzo attraverso un'offerta diversificata e personalizzata che tenga conto del grado di sviluppo e di autonomia di ciascuno.

Accanto ai momenti strettamente riabilitativi, durante il soggiorno vengono proposte attività ludiche dall'alto valore formativo e socializzante, sia nel contesto della struttura ospitante che al di fuori, in occasione di gite ed escursioni.   

Soggiorno estivo per famiglie

Tutte le estati, intorno a metà luglio, I.Ri.Fo.R. organizza un soggiorno di dieci giorni destinato alle famiglie dei piccoli con disabilità visiva anche con eventuali minorazioni aggiuntive, di età compresa tra 0 e 8 anni. Il soggiorno si svolge in una struttura residenziale marittima, attrezzata per ospitare numerosi momenti di carattere riabilitativo rivolti ai piccoli a cura di tecnici e specialisti del settore, con un’ampia esperienza nel campo dell’intervento precoce. Per i genitori, il “soggiorno estivo per famiglie” rappresenta una speciale occasione per vivere, in un contesto di vacanza e svago, un’esperienza altamente formativa: partecipano da vicino all’attività riabilitativa dei figli, e possono esserne protagonisti consapevoli e competenti, grazie alla preziosa opportunità di interfacciarsi con i tecnici della riabilitazione per condividere esperienze, consigli ed informazioni, con una benefica ricaduta di carattere psicologico e motivazionale.

Per rendere l’esperienza non solo formativa, ma anche gradevole, ludica e rilassante per l’intero nucleo familiare, nell’ambito del soggiorno sono previste attività di animazione (per i fratelli e le sorelle dei piccoli), nonché un servizio di massaggio per i genitori.

Logo Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Logo Club Italiano Braille con immagine di un foglio braille