random_image2.jpg
Immagine grafica di post it su sfondo gialllo con scritta in rosso Avviso importante

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS, Sezione territoriale di Monza e Brianza propone una opportunità “unica” e originale di intraprendere nuovi orizzonti sperimentali nel contesto di creatività, fantasia e libera espressione. Ciò significa che chiunque potrà, vedente o non potrà partecipare a percorsi culturali, accessibili, indipendentemente dalle possibilità di ciascuno ed è rivolto a non vedenti, ipovedenti e vedenti, senza vincoli di età.

 

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS, Sezione territoriale di Monza e Brianza propone una opportunità “unica” e originale di intraprendere nuovi orizzonti sperimentali nel contesto di creatività, fantasia e libera espressione.

Ciò significa che chiunque potrà partecipare a percorsi culturali, accessibili, indipendentemente dalle possibilità di ciascuno ed è rivolto a non vedenti, ipovedenti e vedenti, senza vincoli di età.

L’aspetto innovativo della “Bottega dell’Arte” consiste nel fatto che i laboratori proposti non hanno, nello specifico, nè obiettivi nè finalità particolari ma saranno momenti di incontro, scambio e condivisione che, passo dopo passo, daranno una struttura al laboratorio stesso attraverso proposte e aspettative dei partecipanti.

Si avrà l’opportunità di accedere alla “bottega dell’Arte” dove chiunque potrà rimanere affascinato dalle varie iniziative e migliorarle con il proprio contributo, strutturandone il percorso.

In questo cammino insieme tutti avranno la possibilità di riscoprire il proprio coraggio, socializzare, collaborare e potenziare l’immaginazione e l’immaginario, andando “oltre” i normali limiti ai quali siamo abituati.

Si apriranno quindi nuovi orizzonti per sperimentare e mettersi in gioco in tutta libertà senza pregiudizi e restrizioni.

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA:

 
 

 

“Nella diversità … non c’è diversità”

 

 

  • LABORATORIO DI ESPRESSIONE

sarà possibile usare il proprio corpo e la propria voce per divertirsi in piena libertà, senza preclusioni di sorta, trasformando immagini in azioni fisiche, liberando emozioni e sensazioni, esplorando i sensi e affinando la percezione del nostro corpo nello spazio.

Nonostante l’inevitabile fugacità dei momenti, irrompe forte l’esigenza di incontrarsi per incrociare ogni nostra esperienza attraverso le naturali pulsioni del nostro essere.

Collaborando insieme tutto è un divenire senza parametri, ci si reinventa di volta in volta, meravigliandoci di noi stessi e delle nostre facoltà e riempendo, con stupore e sorrisi la spazio della “bottega dell’Arte”.

Il laboratorio è tenuto dall’attore e regista teatrale Max Brembilla.

 

  • “S”VISTA DANCE

Il progetto nasce dalla volontà di rendere la Danza accessibile.

Durante le lezioni, in un clima piacevole e stimolante, si eseguono esercizi mirati allo sviluppo dell’equilibrio, della coordinazione, della flessibilità e dell’orientamento.

Allieve e allievi, guidati dalle inseganti, impareranno a muoversi autonomamente nello spazio e, con il supporto della musica, impareranno a coordinarsi in modo armonico, interagendo tra loro.

Migliorando progressivamente la percezione del proprio corpo, dello spazio circostante e infine degli altri ballerini, la danza offre un’esperienza gratificante in grado di rafforzare l’autostima e la sicurezza in sé stessi.

Le lezioni sono tenute dalle docenti Valentina Bertani, Virginia Fumagalli e Cinzia Manzoni.

  • TonicaMente: LA PALESTRA DELLA MENTE

È cosa nota che, con il tempo, le abilità cognitive risultino meno toniche nei processi di ragionamento, attenzione e memoria. Nonostante questo “conto biologico”, ognuno di noi può mettersi in moto e in gioco, scoprendo le potenzialità del proprio cervello a tutte le età. Il corso di stimolazione cognitiva, vera e propria palestra per rendere tonici i nostri neuroni, crea uno spazio in cui sostenere, mantenere e potenziare il proprio funzionamento cognitivo rallentando i segni dell’età e incontrando altre persone ingaggiate nello stesso allenamento, con le quali stringere amicizie, sostenersi nelle attività e nella quotidianità.

Le lezioni sono tenute dalla Dott.ssa Adriana Bortolotti, Psicologa-Neuropsicologa.

  • IN CAMMINO SUI SENTIERI DELLA MENTE CHE CAMBIA

L’allungarsi della vita media ha portato con sé una maggior consapevolezza personale in merito all’invecchiamento mentale come espressione di un cambiamento fisiologico.

Il ciclo di incontri si snoda lungo un cammino di condivisione interattiva del funzionamento cognitivo della mente che cambia nel tempo e presta attenzione, memorizza e trova soluzioni mediante esperienze pratiche dei partecipanti ed esemplificazioni per la comprensione dei meccanismi di funzionamento del proprio cervello.

Gli incontri sono tenuti dalla Dott.ssa Adriana Bortolotti, Psicologa-Neuropsicologa.

  • ALLA SCOPERTA DELLA PROPRIOCEZIONE

il progetto è rivolto a persone vedenti con lo scopo di migliorare la qualità relazionale con l’interlocutore ipovedente e non vedente, superando resistenze e ritrosie che ne condizionano inconsciamente il rapporto quotidiano.

L’iniziativa è gestita dal Dott. Libero Tantimonaco.

 

  • CONVERSAZIONE IN INGLESE

Una simpatica e piacevole modalità di chiacchierare e apprendere la lingua inglese con la nostra socia e insegnante madrelingua Fiona Tupper

 

  • CAFFE’ LETTERARIO

Un momento unico e stimolante per condividere, commentare e dibattere insieme manoscritti diversi che spaziano dalla saggistica, alla narrativa, alla poesia; anche con la partecipazione di alcuni autori che presentano le loro opere tra i quali:

il giornalista scrittore Gabriele Romagnoli con il suo libro “solo bagaglio a mano”;

Roberta Bedosti con il suo libro di fiabe per bambini “I mille mondi di Gea”;

la scrittrice Barbara Bolzan con la presentazione e lettura espressiva di brani tratti da Rya Series;

lo scrittore e radio giornalista non vedente Radu Sergiu Ruba con il suo libro “Donne di altre dimensioni”;

Il poeta, scrittore, attore e regista teatrale Paolo D’Anna con il suo libro “il Muro di Alda”, un ricordo in omaggio ad Alda Merini.

 

  • APERITIVI AL “BUIO”

Quando andiamo al ristorante siamo abituati a guardare il piatto che abbiamo davanti prima di assaggiarlo, l’apparenza conta e a volte, prima di ordinare sbirciamo pure i piatti nei tavoli degli altri, per vedere come si presenta, com’è la pietanza… la vista assume dunque un ruolo predominante nelle nostre vite.

Il nostro evento, al contrario, vuole proporvi un’esperienza unica e diversa che mette a prova tutti i vostri sensi: nella nostra sala, completamente oscurata per l’occorrenza, avrete l’opportunità di consumare il vostro aperitivo e, ascoltando buona musica in sottofondo, sarete serviti da camerieri non vedenti e ipovedenti.

  • TRATTAMENTI DI BENESSERE OLISTICO E FISICO

Reiki: trattamenti impiegati come forma terapeutica alternativa per la risoluzione di malanni fisici, emozionali e mentali.  Con la semplice imposizione delle mani liberano e armonizzano l’energia vitale della persona, ripristinandone il naturale fluire attraverso il corpo. 

Meditazione: è un ulteriore percorso mirato al benessere personale, che può apportare benefici e rappresentare una strada sicura verso la meta della nostra salute psicofisica.  

Entrambi i trattamenti sono tenuti dalle operatrici Laura Marello e Silvana Oliva

 

Massaggi rilassanti: i trattamenti consistono in massaggi di 50 minuti circa che alleviano stress e tensione accumulati nella quotidianità.

Massaggi decontratturanti: consistono nel trattare le contratture/rigidità muscolari della schiena; trattamenti di circa 30 minuti.

Entrambi i trattamenti sono tenuti dalla professionista Elena Cantù.

 

  • PILATES

pilates è un metodo di ginnastica di tipo rieducativo, preventivo e terapeutico, focalizzato sul controllo della postura tramite la "regolazione del baricentro", a sua volta necessario a guadagnare maggiore armonia e fluidità nei movimenti.  Dalla regolare esecuzione di pilates ne traggono vantaggio soprattutto la colonna vertebrale e il controllo dell'equilibrio.

Il corso è tenuto dall’istruttrice Cinzia Malesardi e Virginia Fumagalli.

 

  • CORSO DI GOLF

Il golf è uno sport molto affascinate, il cui scopo é riuscire a mettere in buca una pallina compiendo un percorso nel minor numero di colpi possibile; per far questo bisogna eseguire un gesto atletico complesso che coinvolge tutto il corpo, Vista compresa… la sfida è quindi duplice: praticare uno sport già impegnativo senza l’ausilio visivo. Le persone ipo e non vedenti hanno solo delle caratteristiche differenti che, se ben utilizzate, permettono scoperte e adattamenti sorprendenti.

L’allenamento si svolge al Golf Brianza Country Club di Usmate Velate, in un ambiente naturale impagabile e un contesto umano molto attento, con il maestro Matteo Bellenda.

 

  • CULTURA E TEMPO LIBERO

grazie all’impegno del Consigliere Antonio Monguzzi e alla disponibilità della Dott.ssa Federica Lissandrello, si organizzano percorsi virtuali riscoprendo le bellezze della nostra Italia, viaggi tematici e visite culturali in loco.

 

E dunque incamminiamoci … con l’intento di sperimentare, vivere e proporre sempre nuove iniziative volte ad accrescere ed affinare insieme i contenuti di questa “nostra” meravigliosa “Bottega dell’Arte”.

 

 

Search

Dona il tuo 5 per 1000 all'UICI Monza e Brianza

 immagine grafica di mano rossa aperta con invito a donare il 5 per mille a UICI Monza e Brianza

Sostieni anche tu
L'Unione Italiana dei
Ciechi e Ipovedenti ONLUS
Sezione di monza e Brianza:
dona il tuo 5 per 1000!
Codice Fiscale:
85015610158

Erogazioni liberali

Logo Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Logo Club Italiano Braille con immagine di un foglio braille

Info

Chi siamo

Dove siamo

Contatti

 

Indirizzo

Unione Italiana Ciechie e Ipovedenti
Sezione di Monza e Brianza
Via Tonale, 4
20900 - Monza

Telefono

+39 039 232 66 44